STORIA:

Il Duomo vecchio, dedicato a Santa Giustina, è una costruzione romanico-gotica costruita a partire dal 1239-1250, consacrata nel 1256, quando era ancora incompiuta, e terminata probabilmente entro la fine del secolo. L’interno presenta un’unica larga navata, e termina con tre absidi di cui la centrale ha una volta a crociera. L’abside centrale e sinistra recano il polittico di Santa Giustina e la Madonna dell’umiltà, rispettivamente, dipinti di scuola veneziana del XV secolo. Nel 1361 presso la pieve di Santa Giustina Francesco Petrarca ricevette un beneficio di canonico.

 

L’INTERVENTO:

L’intervento realizzato da Elettrosystem, comprende il rifacimento dell’intero impianto elettrico e di illuminazione divenuti oramai obsoleti, privi di qualsiasi grado di sicurezza e non rispondenti alle attuali esigenze sia di carattere liturgico cultuale, che culturale.

L’impianto è stato realizzato con mani sapienti e maestria, mettendo in risalto la bellezza di questa straordinaria Chiesa ricca di storia ed arte, finalmente donata ai numerosi visitatori in tutto il suo fascino e splendore.

Gli impianti sono stati completati da sistemi tecnologici di Antifurto e Videocontrollo al fine di salvaguardare le opere d’arte esposte e l’integrità del monumento.